02/03/2014

25/12/2013

Auguri a tutti

Cari amici e sostenitori,

si conclude un anno che per la nostra associazione è stato molto intenso e ricco di avvenimenti. Il numero dei soci è cresciuto, abbiamo organizzato numerosi eventi, siamo andati in Kenya per razionalizzare gli aiuti, ma, soprattutto, abbiamo dato un sostegno economico e psicologico ai bambini dell'orfanotrofio Good Samaritan di Nairobi.

Queste considerazioni rendono il nostro Natale davvero speciale e di ciò dobbiamo ringraziare soltanto voi che avete contribuito a far si che il nostro impegno producesse dei risultati concreti.

 

Auguri sinceri,

Give him a chance


14/12/2013

Note di Natale

Domenica 22 dicembre alle ore 20 nella chiesa di Sant'Eulalia a Cagliari Give him a chance organizza un concerto di beneficenza


26/11/2013

Beati i primi ...

Domenica 8 dicembre alle ore 20 Vi aspettiamo al  7 Vizi a Cagliari


13/09/2013

Le foto della scuola del Good Samaritan


26/09/2013

Mariella racconta i suoi giorni al Good Samaritan
...e lo fa col cuore


25/08/2013


20/08/2013

Musica e solidarietà con il Maestro Luigi Lai, i Guney Africa,il quartetto Jazz con Robi Simeoni, Carlo Deidda, Sandro Mosino e Maurizio Piasotti ed i bambini della suola di ballo di Veronica Cozzuto


18/08/2013


15/08/2013

Give him a chance organizza "Sardegna 4 Africa"

Il 19 agosto alle 22:00 in Via del mare a Villasimius evento musicale gratuito abbinato alla lotteria "Un mare di solidarietà"

Con:

  1. Il maestro di launeddas Luigi Lai 
  2. I bambini della scuola di ballo di Veronica Cozzuto
  3. Guney Africa
  4. Il quartetto Jazz composto da: 
  • Robi Simeoni          guitar
  • Sandro Mosino       drums
  • Carlo Deidda           bass
  • Maurizio Piasotti     trumpet- flugelhorn
 
Tecnico del suono Virgilio Atzori
 
Presenta la serata Stefano Fratta

 


20/09/2012

Gli orfani nel Kenya

Nei Paesi più poveri del mondo ogni giorno 24 mila bambini muoiono di fame o di malattia.

In Kenya, dove tantissimi bambini nascono già sieropositivi, la percentuale di piccoli orfani o abbandonati è altissima, per questo una donna di buona volontà, Damaris Abonyo (Mum), lasciato il suo lavoro in aeroporto, dedicò se stessa e tutte le sue risorse alla creazione di un centro di accoglienza per orfani. Con l'aiuto della figlia Emilly ha preso una struttura fatiscente nello 'Slum' di Soweto, alla periferia di Nairobi, e l'ha trasformata nella casa di 64 bambini e ragazzi.

Naturalmente i problemi sono grandissimi e gli sforzi di Mum per nutrire, vestire, mandare a scuola e garantire un tetto a questi bambini si scontrano quotidianamente con la realtà povera del Kenya.

Il progetto 'Give him a chance' nasce per aiutare questi ed altri bambini a conquistare quello che a noi sembra scontato ma che per loro sarebbe straordinario:

una esistenza dignitosa.